La Giudea - Parrocchia S.Nicandro V.M.

Vai ai contenuti

Menu principale:

La Giudea

Cenni Storici
Primi insediamenti
Dopo il buio delle invasioni barbariche, intorno all’anno Mille, si ebbero nel territorio di Calvi tre insediamenti da parte di profughi che, a causa delle continue scorrerie dei pirati saraceni lungo le coste del Tirreno, furono costretti a rifugiarsi nell’entroterra:Martini di Visciano,Via delle Vigne a Zuni e Via Zitiello a Petrulo.
Quest’ultima prese il nome di Giudea forse perché abitata da orientali, che impropriamente furono ritenuti Giudei.
Questi nuovi insediamenti ebbero un unico luogo di culto nella chiesa di San Nicandro,oggi detta Chiesa Vecchia, più o meno equidistante dalle singole minuscole frazioni.
Le tre frazioni ebbero ciascuna un proprio luogo di culto a partire dalla fine del 1500:
Petrulo costruì la propria chiesa dedicata a San Nicandro nel 1588 ad unica navata,Visciano nel 1656 e successivamente,in data non precisata,anche Zuni costruì la propria chiesa dedicandola a San Nicola.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu